UMORISMO

Ultime barzellette raccolte
La sai l'ultima? Umorismo per tutte le età!
Un club degli amanti delle barzellette. Tutte le barzellette sono catalogate con un numero e tutti i vecchi membri le conoscono. Uno grida:
- Cinque!
Una risata generale. Un altro:
- Ventiquattro!
Ancora una risata generale. E' presente anche uno nuovo, è la sua prima riunione. Visto che è sufficiente dire il numero della barzelletta, decide di provare anche lui:
- Diciotto!
Silenzio di tomba, nessuno ride. Gli si rivolge uno dei vecchi membri:
- Collega, non importa la barzelletta, è importante come si racconta.

 

Vita da cane? Le barzellette ti risolleveranno.

 

I sette nani sono arrivati al Vaticano ed incontrano il Papa. Brontolo:
- Senti Papa, c'è una suora più bassa di noi?
- No.
- Dai, pensaci un attimo.
- Ma no, non c'è.
Ancora Brontolo, un po' arrabbiato:
- Ma Papa, pensaci ancora. Sei sicuro al 100%?
- Senti, sono sicurissimo che non c'è una suora più bassa di voi.
I sei nani dietro:
- Brontolo si è scopato un pinguino, Brontolo si è scopato un pinguino ...

 

Hai perso la testa? Un po' di umorismo ti farà bene.

 

 

- Che cos'è "il silenzio pre-elettorale".
- E' l'unico giorno quando i politici non dicono le bugie.

 

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


 Un tizio viene da un suo amico e lo trova che picchia con un martello il proprio pene.
- Ma cosa stai facendo?
- Mi sto masturbando!
- Ti stai masturbando con un martello!? Ma stai godendo?
- Sì, ogni volta quando lo manco.

 

Un tizio in un ristorante ordina una minestra ma, appena arrivata la minestra, comincia a scappargli la pipì. Preoccupato che qualcuno gli mangiasse la minestra mentre sta in bagno, scrive su un tovagliolo: "HO SPUTATO NELLA MINESTRA".
Tornato dal bagno, sul tovagliolo, sotto la sua scritta ne trova un' altra: "ANCH IO".

 

Pinocchio a Gepetto:
- Papà, ho un pene tutto gobbo e ruvido e non riesco a combinare niente con le ragazze.
- Sai figlio mio, non me ne sono occupato troppo di questo dettaglio, ma non è un problema. Vai in cantina, prendi la carta vetrata e sistematelo.
Dopo qualche giorno Gepetto chiede:
- Allora figlio mio, come va con le ragazze?
- Papà, finché c'è la carta vetrata chi se ne frega delle ragazze.

 

Un tizio, alto e muscoloso, entra in un bar e dice ad alta voce:
- C'è qualcuno più forte di me in questo bar?
Si alza un "armadio".
- Sì, io sono più forte di te.
Il tizio, a voce bassa, umilmente:
- Mi darebbe una mano a spingere la mia Uno?

 

Una famiglia milanese: il figlio dodicenne torna a casa dalla scuola.
- Papà, papà, mi sono innamorato.
Papà, tutto felice:
- Ma di chi figlio mio?
- Di Pasqualino, papà.
- Ma proprio di un terrone?!

 

Un giornalista intervista Bossi:
- Se Lei un domani diventasse il capo del governo, risolverebbe per primo il problema dei terroni o quello degli extracomunitari.
- Quello degli extracomunitari.
- ???
- Prima il dovere e poi il piacere.

 

Due amici:
- Ho sentito che hai fondato un gruppo musicale.
- Si, è un quartetto.
- Ma quanti siete?
- Siamo in tre.
- E chi?
- Io e mio fratello.
- Hai un fratello!
- No, perché?

 

- Quando Pinocchio si è accorto che era fatto di legno?
- Quando la mano destra gli prese fuoco!

---------------------------------------------------------------------------------------

SESSO

- Mamma, mamma, posso andare a comprarmi un gellato?
- Non me devi chiamare "mamma" soltanto perché dormo con il tuo papà.
- Va bene zio Luca.

 

Qual è la differenza tra Lui e Lei mentre fanno l'amore?
???
Nessuna! Lui c'è l'ha dentro e Lei c'è l'ha dentro.

 

Lui e lei fanno sesso. Lui:
- Facciamo un 68?
- Scusa, ma che cos'è?
- Tu me lo succhi e io te ne devo una.

 

- Dottoressa, c'è l'ho duro 24 ore al giorno, cosa mi può dare?
- Vitto, alloggio e mille euro al mese.

 

La moglie trascurata dice al marito, togliendosi lo slip:
- La vedi questa? Si chiama lumachina: se la tocchi fa la bava, se non la tocchi fa le corna.

 

Moglie e marito hanno comprato un pacchetto di preservativi con diversi sapori.
- Cara, spegniamo la luce, io metto uno dei preservativi e tu devi indovinare il sapore.
Appena lui spegne la luce, lei lo prende in bocca e dice:
- Gorgonzola!
- Aspetta un attimo, non l'ho ancora messo.

 

Un gruppo di spermatozoi marcia. All'improvviso, il spermatozoo guida si ferma:
- Fermi tutti! Tradimento! Culo!!!

 

Tre amiche parlano degli anticoncezionali che usano. Prima:
- Io preferisco il preservativo, pulito, sicuro, protegge dalla infezioni.
Seconda:
- Si, ma la gomma... Io preferisco la pillola, la prendi di sera e poi non ci pensi più.
Terza:
- Io utilizzo un bidone.
- ???
- Mio Pasqualino è molto più basso di me, così quando facciamo l'amore in piedi deve salire su un bidone. Mentre lo facciamo, io gli guardo gli occhi e quando diventano lucidi, sposto con un piede il bidone.

 

Due amiche:
- Qual è il miglior anticoncezionale?
- Un'aspirina.
- ???
- Si prende un'aspirina, si mette tra le ginocchia e si tiene ben stretta.

 

Due amici:
- Vuoi venire stasera da me, pensavo di organizzare un sesso di gruppo.
- Si vengo! Ma quanti saremo?
- Se porti la tua fidanzata saremo in tre.

 

- Chi ha inventato l'amore?
- ???
- I poveri, per poter scopare gratuitamente.

 

Una donna ferma un taxi.
- All'aeroporto, per favore.
Dopo dieci minuti il tassista, guardando la signora nello specchietto, dice:
- Sa, Lei è la terza donna incinta che oggi porto all'aeroporto.
- Ma cosa dice, io non sono incinta.
- Ma non è ancora arrivata all'aeroporto.

 

Un ragazzino:
- Mamma, come mai tu sei bianca e io sono nero?
- Eh figlio mio, quando mi ricordo di quella festa..., meno male che non abbai.

 

Cosa dice la moglie di Bill Gates mentre fanno l'amore?
- Bill, sei così MICRO, sei così SOFT.

 

- Perché le donne hanno il cervello?
- ???
- Perché con la passera sarebbero troppo potenti.

 

CARABINIERI

Un tenente dei carabinieri si avvicina ad una prostituta.
- Senta, quanto vuole per la mia compagnia?
- Trenta euro.
- Comapagniaaaa, avanti!

 

Un carabiniere ogni mattina entra in una cabina telefonica, alza la cornetta, pronuncia qualcosa, dopo ascolta ed esce tutto contento, con un grande sorriso sulla faccia. Un signore, che ogni mattina di fronte a questa cabina telefonica aspetta il suo autobus, una mattina si avvicina al carabiniere.
- Mi scusi, so che non sono affari miei, ma La vedo ogni mattina fare questo rituale e mi chiedevo cosa stesse facendo?
- Entro, alzo la cornetta e chiedo: "Chi è il carabiniere più intelligente del mondo?", e la voce mi risponde: "Tu, tuuu, tu, tuuu, tu, tuuu..."

 

Molti anni fa in una stazione dei carabinieri situata in un paese in montagna dove si usava ancora la bicicletta, ogni giorno il povero appuntato Esposito doveva scendere in paese per prendere il giornale al suo maresciallo. Un bel giorno all'appuntato venne in mente un idea e aspetta che arrivi il lunedi' per attuarla. Cosi' arrivato il lunedi' il maresciallo lo chiama:
- Esposito!
- Si, maresciallo.
- Scendi in paese per il giornale.
- Agli ordini comandante.
Esposito prende la sua bici e scende all'edicola e mette in atto la sua idea: compra 7 giornali, uno per ogni giorno, cosi' da non dover scendere e risalire ogni giorno. Cosi' ogni mattina come il maresciallo lo chiamava per il giornale, lui rispondeva agli ordini e prendeva la bici, ma si nascondeva dietro la caserma. Arriva cosi' la domenica e il maresciallo lo chiama:
- Esposito!
- Agli ordini maresciallo. Il giornale anche oggi?
- No! Ma scendi immediatamente in paese e cerca di rintracciare questo imbecille che per sette giorni con la sua auto ha colpito lo stesso palo dello luce.

 

 

 

 

ANIMALI

- Come si accoppiano ricci?
- Attentamente, molto,
molto attentamente.

 

- Quale degli animali ha due piedi grigi e due piedi marroni?
- Un elefante con diarrea!

 

- Mamma, mamma, il limone ha il becco?
- No, figlio mio.
- Ooopss, allora ho spremuto un canarino.

 

Un elefante chiede ad una cammella:
- Perché hai le tette sulla schiena?
- Senti che cazzo di domande fa uno che ha il pisello in faccia.

 

- Qual è la cosa peggiore per un pipistrello che dorme?
- Avere la diarrea!

 

Su un ramo stanno dei pipistrelli, tutti appesi tranne uno che sta dritto, in piedi. Due pipistrelli vicini commentano:
- Scusa, ma che cos'ha questo?
- Non lo so, fino a due minuti fa stava bene e dopo è svenuto.

 

Piena estate. Quaranta gradi all'ombra. Un coniglio sta seduto nell'ombra di un albero ed appunta con un coltello un'asta.
Passa un lupo.
- Coniglio, coniglio, cosa fai.
- Sto appuntando quest'asta per ammazzare l'orso.
- ???
Passa una volpe.
- Coniglio, coniglio, cosa fai.
- Sto appuntando quest'asta per ammazzare l'orso.
- ???
Passa l'orso.
- Coniglio, coniglio, cosa fai.
- Sto appuntando quest'asta e racconto delle stronzate.

 

 

 

 

 

 

 

 

Pierino parla con suo nonno. Un po’ imbarazzato, gli chiede:
- Ma nonno, quando avevi 20 anni, quanto spesso facevi sesso?
Eh nipotino mio, quando mi ricordo quellii belli tempi, ero così giovane e me la spassavo da dio. Scusa cosa mi chiedevi? Ah, su sesso. Allora facevo MMS.
- Scusa nonno, ma MMS, cosa vuol dire? A quel epoca non esistevano i cellulari, specialmente non quelli che potevano fare le foto e i filmatini.
- Sta per Mattina, Mezzogiorno e Sera.
- Complimenti nonno, eri davvero un grande. Ma a 40 anni quanto spesso lo facevi?
- MMS!
- A 40 anni, ma nonno sei un fenomeno.
- Ma cosa hai capito. Era Martedì, Mercoledì e Sabato.
- Va be’, ma direi comunque che non era male nemmeno quello. E a 60 anni?
- MMS!
- Eh, proprio niente male direi.
- Hai capito male Pierino. Sta per Marzo, Maggio e Settembre. Sai, durante il periodo estivo faceva troppo caldo, e quello invernale troppo freddo.
- Ma comunque te la cavavi in qualche modo. E adesso nonno, con i tuoi 80 anni, come fai.
- MMS!
A questo punto Pierino ha già capito come funziona il giochino e chiede al nonno:
- Allora, cosa vuol dire questa volta?
- Magari Mi Succede.

 

Pierino è stato invitato a cena da un suo amico di classe. E' arrivato da lui verso le 6 di pomeriggio e si sono messi a fare qualche partita di playstation e vedere un bellissimo cartone su Disney channel. Alle sette e trenta la madre dell’amico li chiama: “La cena è pronta”. Sono andati a lavarsi le mani e sedersi a tavola. Il primo era un squisito piatto di tagliatelle con salmone. Pierino, visto che gli altri componenti della famiglia hanno iniziato subito a mangiare, chiede sotto voce al suo amico:
- Scusa, ma voi non pregate prima dei pasti?
- Perché? Non ti preoccupare, guarda che mia mamma è una brava cuoca.

 

Pierino torna dalla scuola e dice a papà.
- Papà, devi essere orgoglioso di me. Oggi sono stato l'unico della classe a saper rispondere ad una domanda che ci ha fatto la maestra.
- Bravo figlio mio! E quale era la domanda?
- Chi ha rotta la finestra?

 


Informativa sulla privacy
Sito web gratis da Beepworld
 
L'autore di questa pagina è responsabile per il contenuto in modo esclusivo!
Per contattarlo utilizza questo form!